L’Anmic sempre più sul territorio “Ma urge un incontro con l’Asst”

Più vicini ai nostri iscritti e alle famiglie in difficoltà del territorio. È questo, da sempre, lo spirito che ispira le iniziative e i progetti dell’Associazione Nazionale Invalidi Civili di Bergamo e che, pure in questi ultimi anni segnati da difficoltà e incertezze, non è mai venuto meno. Anzi, proprio i problemi delle persone in condizioni di fragilità, con cui siamo in contatto ogni giorno e non solo per ragioni, si direbbe, “d’ufficio”, ci hanno convinto dell’urgenza di moltiplicare gli sforzi per una presenza più capillare nei paesi della provincia.

Super User
Visite: 107
Altro
Ztl e permessi per disabili: solito caos E il Veneto vara il network regionale
Contrassegno per i disabili, parcheggio, Ztl. Sono talora tasti dolenti quelli che riguardano i diritti delle persone con disabilità sul fronte della mobilità. Soffermiamoci, per esempio, sulla circolazione nelle Zone a traffico limitato: tutti gli interessati sanno che i dati della targa del veicolo e quelli del contrassegno vanno comunicati agli uffici competenti del Comune in modo che le telecamere riconoscano la vettura come autorizzata. Per chi dovesse spostarsi fra città diverse, risulta dunque inevitabile ripetere la comunicazione di volta in volta a ciascuna amministrazione.
Super User
Visite: 114
Altro