ANMIC - Comitato provinciale di Bergamo

via Autostrada n.3, Bergamo. Vedi cartina
Orari della segreteria:
lun/mar/giov/ven. 8.30 -12.00 | 14.00 -17.30. - Mer. e sab. 8.30 - 12.00
Posta ordinaria: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo Posta certificata: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo



L'ANMIC non ha incaricati che vengono a casa vostra per chiedervi offerte o proporvi vendite. Se qualcuno viene da voi e vi chiede soldi per l'ANMIC è un truffatore: denunciatelo subito. Polizia (Tel. 113) Carabinieri (Tel. 112).

Cinquant'anni al fianco dei disabili

Home arrow Rivista | Oltre le barriere
Rivista | Oltre le barriere

Documenti

Ordina per : Nome | Data | Click [ Crescente ]
A forza di trattare gli stessi argomenti, ho paura di annoiare i lettori e di rischiare di essere preso per un "fissato", ma è un rischio che voglio correre perché ci sono temi che attendono da troppo tempo una soluzione. E' dal nostro Congresso provinciale dello scorso anno che insisto con il Comune di Bergamo perché siano adottate idonee delibere per permettere ai veicoli con il contrassegno dei disabili di parcheggiare gratuitamente e senza limiti di tempo negli stalli "a pagamento" (le famose strisce blu), come hanno già fatto numerose Amministrazioni.
E una grande soddisfazione constatare come i cittadini bergamaschi abbiano risposto numerosi all'appello dell'anmic per la raccolta delle firme a sostegno del disegno di legge d'iniziativa popolare per rivalutare le pensioni di invalidita'...
Ancora una volta i disabili sono stati relegati nel ruolo di spettatori invece che assegnare loro quello di attori, anche non protagonisti, o almeno quello di comparse importanti.
Con il mese di settembre, il Paese rientra dalle vacanze estive e riprende l’attività produttiva.
Sono trascorsi otto mesi dalla chiusura dell’Anno Europeo delle Persone Disabili, quali sono i segnali “forti” inviati dalle Istituzioni per dimostrare la grande attenzione verso i disabili?
Cari Amici, con l’estate ormai alle porte è possibile tracciare un breve bilancio delle politiche sociali annunciate e discusse finora.
Diversi anni or sono, i giornali riportarono la notizia che un sedicente "filosofo" americano aveva elaborato la teoria secondo la quale la forza del pensiero sarebbe in grado di condizionare la realtà, finanche di fermare le pallottole. Sosteneva la sua tesi in convegni con enfasi e convinzione, finché un giorno mise in pratica la sua teoria davanti ai suoi allievi, si sparò con una pistola e morì sul colpo. Di troppo ottimismo si può anche morire.
Cari associati, confesso che, iniziando la stesura di questo mio intervento, mi sono trovato a disagio e ho provato tanta amarezza nel ricordare le resistenze incontrate quest’anno nell’affrontare i numerosi problemi che affliggono il mondo dell’invalidità.
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 Pross. > Fine >>
Risultati 1 - 8 di 39

Ricerca nel sito

Oltre le barriere

Progetto Diego